La grande notte jazz dell’estate torinese

C’è tutto il jazz che si può desiderare in programma stasera a Torino. Il concerto più atteso è quello della Terrazza Jazz Club di via Giolitti, dove alle 21.30, in occasione della rassegna «Estate Jazz Torino», si esibirà il Luciano Milanese trio (ingresso 13 euro, tesserati 8, ridotti 5; info: 011/6686336 o http://www.jazzclubtorino.it). La jazz band guidata da Luciano Milanese (contrabbasso) è composta inoltre da Gianluca Tagliazucchi (pianoforte) e Carlo milanese (batteria). Un evento imperdibile per tutti gli amanti del genere, dal momento che Luciano Milanese è uno dei musicisti più talentuosi e acclamati del panorama jazzistico italiano. Nel corso della sua lunga carriera è stato uno dei membri del quartetto di Tullio De Piscopo, di quello di Gianni Basso, del trio di Dado Moroni, di Nando De Luca e di Romano Mussolini. Non solo. Ha collaborato anche con Lino Patruno e con la cantante Rossana Casale, suonando inoltre con musicisti del calibro di Ralph Sutton, Peanuts Hucko, Billy Butterfield, Chet Baker, Art Farmer e George Coleman.

Ma l’offerta jazz non è certo finita qui. Il festival «Tutta un’altra musica» in programma all’auditorium «Orpheus» dell’Educatorio della Provvidenza di corso Govone offre le note magiche del trio Cucchi-Mascherpa-Liberti. Inizio alle 21.15, ingresso gratuito (info: 011/595292). La formazione vede Davide Liberti al contrabbasso e Diego Mascherpa al sax soprano, oltre a Silvia Cucchi, pianista molto nota a Torino che ha collaborato, fra gli altri, con Mariano Deidda, con il quale ha prodotto il suo primo lavoro discografico, dedicato al premio Nobel per la letteratura Grazia Deledda. Il concerto promette melodie di impronta classica alternate a momenti di improvvisazione pura e a brani di ispirazione jazzistica più tradizionale.

Grande musica e performance di alto livello anche al Fluido di viale Cagni 7, dove, a partire dalle 20, dietro agli strumenti ci sarà il quartetto della cantante Sonia Schiavone 4 To jazz (informazioni allo 011/6694557 o info@fluido.to). Il gruppo, recentemente ideato dalla giovane cantante torinese, vede Fabio Giachino al pianoforte, Donato Stolfi alla batteria e Mauro Battisti al contrabbasso. Al pubblico presente, i 4 To jazz proporranno un repertorio modellato soprattutto su opere di jazz vocale moderno ma anche contemporaneo, tutti accomunati da una elegante ricerca melodica che permette di lavorare sulle potenzialità espressive della voce della Schiavone. I brani in scaletta sono tutti di primo piano, con cover di artisti come Norma Winstone, Kurt Elling, Wayne Shorter, Thelonius Monk ed Elvis Costello.

Pietro Bellantoni

Pubblicato da Repubblica Torino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...