Una pattuglia piemontese all’assalto di Berlino

Elisa Rigaudo

Elisa Rigaudo

Usain Bolt e Tyson Gay sono mostri irraggiungibili, alieni travestiti da velocisti. La medaglia d’oro nei cento metri ai mondiali di atletica di Berlino è dunque una cosa a due. Ma accanto a loro, ansioso di giocarsi le sue carte dopo lo sparo dello starter, ci sarà un campione umano, un torinese per l’esattezza, Fabio Cerutti. L’atleta di Borgaretto, coetaneo ed ex rivale nelle giovanili del grande assente dei mondiali, Andrew Howe, si presenta in Germania con il titolo di vicecampione continentale nei 60 metri piani, ottenuto agli scorsi campionati europei indoor di Torino, con il tempo di 6’55”. Nei cento metri, la gara degli uomini-jet, l’obiettivo è abbassare quel 10’15” che quest’anno è stato il suo miglior tempo, a soli due centesimi dal record personale.

Cerutti non è però l’unico atleta piemontese in gara a Berlino. A tenere alto il vessillo sabaudo ci saranno anche due donne, la cuneese Elisa Rigaudo ed Elena Romagnolo, di Borgosesia. Sarà proprio quest’ultima oggi ad aprire le danze, nelle batterie dei 3000 siepi. Alle ultime Olimpiadi, la biellese cresciuta nel gruppo sportivo Ermenegildo Zegna di Trivero (all’epoca denominato Dopolavoro aziendale) ha ritoccato il record italiano della disciplina (9’27”), classificandosi all’undicesimo posto nella finale. Sono quindi giustificate le aspettative che si concentrano su di lei.

Mentre domani nella marcia 20 km toccherà alla Rigaudo tener fede a un pronostico che la inserisce tra le protagoniste indiscusse della competizione. La marciatrice 29enne delle Fiamme Gialle, già bronzo a Pechino, è data in grande forma dal suo ct Sandro Damilano, anche se sulla sua strada troverà le atlete che l’hanno preceduta sul podio proprio ai Giochi cinesi: la russa Olga Kaniskina e la norvegese Kyersti Platzer.

Pietro Bellantoni

Pubblicato da Repubblica Torino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...